Il fard, detto anche blush in inglese, è un cosmetico che conferisce al viso un tocco di colore, rendendolo luminoso. È sempre bene usarlo, soprattutto in inverno – quando diventa fondamentale. Per riuscire a ottenere un effetto ottimale è bene scegliere un prodotto di qualità, e sceglierne un tipo che si adatti bene alla nostra pelle e al nostro colorito. Anche in questo caso ci sono una miriade di prodotti tra cui scegliere. Come fare allora? Teniamo conto delle nostre esigenze, e di diversi fattori che di seguito andremo ad analizzare.

Per prima cosa è bene dire che ci sono fard di consistenze diverse. Le tipologie più diffuse tuttavia sono: il blush in crema, quello compatto e quello in polvere minerale.

  Il fard compatto è il classico dalla forma a cialda, composta prettamente da polvere. È uno dei più usati e diffusi, in quanto si applica facilmente. Va bene per ogni tipo di pelle, anche se c’è da dire che coloro che possiedono una pelle particolarmente secca dovrebbero usarne una dose minima (altrimenti le screpolature ne risulterebbero accentuate);

  I blush in crema sono ideali per chi ha bisogno di un trucco a lunga tenuta. Infatti resiste meglio rispetto alla polvere. Va bene per ogni tipo di pelle, tranne che per quelle grasse – in quanto aumenta la lucidità della pelle del viso;

  Chi ha la pelle grassa o mista dovrebbe optare per un fard in polvere minerale, in quanto tende a opacizzare la lucidità. Evitiamolo però in caso di pelle secca. Anche chi ha la pelle particolarmente sensibile è meglio che scelga questo tipo di prodotto: è composto di polveri naturali, che non creano irritazioni.

Facciamo attenzione anche al colore del fard. Per ottenere un effetto finale molto naturale teniamo conto del colorito di partenza, e del suo sottotono (ossia la sfumatura di fondo, non troppo evidente in superficie). In base a questo sceglieremo una tonalità rosa, una albicocca, un prugna, o piuttosto un colore aranciato per il nostro fard.

Se hai ancora delle domande e dei dubbi in merito puoi chiarirli su questa guida specifica al migliore fard del momento.